Sito nel centro storico di Taggia, dove un tempo c’era l’Osteria Germinal, l’Enoturismo Terre del Moscatello sarà il fulcro delle attività della Rete, la quale beneficia di un finanziamento della Regione Liguria e della Unione Europea, nell’ambito della Misura 16.04 del P.S.R. Liguria 2014/2020. All’inaugurazione erano presenti il vice Sindaco di Taggia Chiara Cerri, che ha tagliato il nastro, e l’Assessore al Turismo della Regione Liguria Gianni Berrino, i quali hanno apprezzato l’iniziativa e i potenziali risvolti, sia per le produzione agricole che per il mercato turistico. Il Presidente della Rete Marco Risso e Eros Mammoliti, socio e studioso dei vitigni antichi hanno brevemente illustrato la vocazione della Rete di Imprese. Presente tra gli altri il Prof. Alessandro Carassale, che con il libro “l’Ambrosia degli Dei” (Atene Edizioni, 2002) ha suscitato l’interesse al recupero da parte dei vignaioli e che ha fornito le fonti storiche su cui è stata basata la ricostruzione dell’epopea del vitigno.

La sede appena inaugurata fungerà da punto vendita e da luogo ove verranno ospitate le degustazioni e le visite guidate.

Categorie
Tags

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.